#FAENZACONTROL'USURA

La risposta cittadina ai problemi di sovra indebitamento. Lotta e prevenzione dell’usura e della dipendenza da gioco d’azzardo.

Sportello di ascolto

Sportello di ascolto

Il primo passo è l’ascolto. La persona richiedente, su appuntamento, è ascoltata dagli operatori presso i nostri uffici, un gruppo di volontari debitamente formati e coordinato da personale ASP.

Trattamento persone dipendenti dal gioco e loro familiari

Il percorso di cura può comprendere la partecipazione a gruppi psicoterapici rivolti solo ai giocatori e gruppi psico-educativi rivolti ai familiari. In entrambi i casi è prevista la presenza di due psicologhe.

Eventuali pratiche di rientro dal debito

saranno gestite dalla Fondazione ADVENTUM, attraverso la concessione di un prestito bancario a tassi minimi, grazie ai fondi previsti dall’art. 15 della Legge 108/96.

#Faenzacontrolusura

una rete cittadina per contrastare sovra indebitamento, gioco d’azzardo e usura

Il progetto #Faenzacontrolusura ha come elementi centrali il territorio, il lavoro in partnership tra diverse e complementari organizzazioni istituzionali e della società civile e vuole agire per dare risposta ai problemi del sovra indebitamento delle famiglie e per contrastare fenomeni di gravità sociale come l’usura e le dipendenze da Gioco d’Azzardo Patologico (GAP), agendo sia su azioni di cura e intervento sociale sia sulla prevenzione e comunicazione del fenomeno.

ASP Romagna Faentina, soggetto promotore del progetto, oltre ad occuparsi del coordinamento dei diversi partner coinvolti, ha dato vita, in partnership con la Fondazione ADVENTUM, allo sportello antiusura che sarà attivo da Gennaio 2018. Lo sportello ha come principale obiettivo quello di creare consapevolezza sull’uso responsabile del denaro e dare una risposta concreta alle persone e alle famiglie che rischiano il sovra indebitamento.

La Fondazione ADVENTUM ricopre un ruolo fondamentale per la fase di start up dello sportello, in quanto fornisce in un primo momento la formazione necessaria ai volontari e successivamente l’accompagnamento e la supervisione in itinere. Inoltre, sarà l’ente preposto per la presa in carico di eventuali pratiche di rientro dal debito, attraverso la concessione di un prestito bancario a tassi minimi, grazie ai fondi previsti dall’art. 15 della Legge 108/96.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Il Servizio Dipendenze Patologiche dell’Azienda USL della Romagna si occuperà della parte di trattamento delle persone dipendenti dal gioco e dei loro familiari, attraverso la gestione di gruppi psicoterapici rivolti solo ai giocatori e gruppi psico-educativi rivolti ai familiari..

L’Unione Romagna Faentina partecipa al progetto per far sì che tutta la rete dei servizi istituzionali e della società civile possa inserirsi all’interno del contesto territoriale nel modo più efficace, tenendo in considerazione il ruolo che i Comuni hanno in questo momento di recepimento della Legge Regionale n° 5/re/2013 sul contrasto al gioco d’azzardo. Il progetto consente di delineare e mettere in sinergia una serie di strumenti di cui il territorio è dotato ma che hanno bisogno di essere connessi, come ad esempio lo sportello informativo sull’amministratore di sostegno, gestito dai servizi comunali.

Servizi

SPORTELLO DI ASCOLTO

Referente: Doranna Laghi
Mail: d.laghi@aspromagnafaentina.it
Telefono: 0546 699509
Orari servizio: sportello aperto al pubblico il mercoledì dalle 9.30 alle 13.00
sportello telefonico dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 13.00
Indirizzo: Via Laderchi 3, Faenza presso sede Consulta Ass.ni Volontariato

Modalità di accesso: Il primo passo è l’ascolto. La persona richiedente, su appuntamento, è ascoltata dagli operatori presso i nostri uffici.
Alla fine del colloquio, gli operatori consegnano una scheda di rilevazione dati che dovrà essere opportunamente compilata (e corredata dai documenti necessari) da parte del richiedente e del suo garante.
Quando la pratica è completa, viene sottoposta per la valutazione alla Commissione per la Concessione dei Prestiti della Fondazione ADVENTUM, che la esamina in base ai criteri di meritevolezza e delibera di inviarla in una delle banche convenzionate per attivare il prestito o di respingere la richiesta.

SERT

 

Referenti: Bosi Monica (psicologa) – Grazia Ragazzini (educatrice professionale) – Sonia Cappellini (infermiera professionale)
Mail: sert.fa@auslromagna.it
Telefono: 0546 602420 (centralino)
Indirizzo: Via Zaccagnini 22 presso SER.T. (AUSL Faenza)

Modalità di accesso: L’accesso al servizio è diretto e gratuito, non occorre impegnativa del medico di base o pagamento di ticket, ma basta telefonare o recarsi personalmente alla sede. Dopo una prima fase di accoglienza in cui ci si accerta della tipologia di problema esistente, la persona viene messa in trattamento oppure indirizzata al Servizio di competenza.

SERVIZI SOCIALI UNIONE ROMAGNA FAENTINA

 

Referente: Casanova Stefano
Mail: stefano.casanova@romagnafaentina.it
Telefono: 0546 691800 (centralino)
Indirizzo: Via Degli Insorti 2, Faenza presso gli Uffici dell’Unione Romagna Faentina

Modalità di accesso: Presso i Servizi Sociali dell’Unione dei Comuni della Romagna Faentina c’è uno sportello dedicato, che si occupa di consulenza sul tema dell’amministratore di sostegno. Un volontario aiuterà, coloro che vogliono fare ricorso per la nomina ad amministratore di sostegno, a compilare il modulo e completare la domanda; una volta completato, l’incartamento viene inviato al Tribunale di Faenza dallo sportello stesso.

CAPOFILA DEL PROGETTO:

REALIZZATO CON IL CONTRIBUTO DI:

asp Romagna Faentina
SERVIZI ALLA PERSONA

8x1000 della Chiesa Cristiana Avventista del Settimo Giorno

In collaborazione con:

Fondazione ADVENTUM

Ambulatorio Antiusura Onlus

Unione della Romagna Faentina

AUSL della Romagna

Per aver informazioni sul progetto #Faenzacontrolusura e sui servizi contattaci compilando il modulo qui di seguito

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi